ottimizzare sito web e contenuto per google

Ottimizzazione sito web

SEO | Ottimizzare il sito web e il contenuto per gli standard di Google.

Le attività di web marketing che piacciono ai motori di ricerca.

Le opportunità arrivano dalle parole chiave, fare SEO per l’ottimizzazione delle pagine del sito web e dei contenuti, in riferimento agli standard di Google ed ai motori di ricerca, rappresenta il primo passaggio per le attività di web marketing studiate per ottenere visite in target e risultati su internet.

seo-scegliere-parole-chiave-giuste-per-sito-web

Una volta che il web design ha impostato la grafica del sito web per offrire una buona navigabilità e dare un aspetto gradevole a chi visita le sue pagine, il  successivo (e contestuale …), quello più importante a mio modesto avviso, è la scelta delle parole chiave.

Le parole chiave sono la linfa vitale della visibilità di un sito web in termini di efficacia, in quanto sono gli elementi che utilizza Google per capire esattamente l’argomento di cui parla.

Dopo aver fissato questo principio, è di grande importanza analizzare il target di riferimento e assicurarsi che il sito stia passando i segnali giusti a Google.

3 Domande prima di scegliere le parole chiave del sito

Ci sono alcuni fattori da considerare prima di pianificare le parole chiave giuste:

  1. Cosa fornisce il tuo sito web?
  2. Chi vuole soddisfare il tuo sito web?
  3. Attività locale? Nazionale, o Globale?

3 Domande Prima di Scegliere le Parole Chiave del Sito. Te le sei poste? #seo #webmarketing Condividi il Tweet

Trovare le risposte a queste domande è utile per determinare l’analisi corretta delle parole chiave.  Ci sono diversi strumenti che aiutano in questa delicata operazione, il più conosciuto è il Keywords Planner di Google AdWords, oltretutto gratuito, basta avere l’account Gmail.

Ma vi sono altri tools, a pagamento, che utilizzano gli esperti di settore per verificare e valutare diversi fattori prima di scegliere le parole chiave giuste per il sito web, e indirizzare, in base alla natura competitiva delle stesse, il traffico in target determinato dalla ricerca che effettuano le persone su Google e altri motori di ricerca.

Due esempi sono: Moz, strumento di difficoltà per le parole chiave; SEMrush con diverse funzionalità di analisi e scelta delle keywords, clicca sul seguente link per vedere una guida introduttiva in italiano.

La SEO, l'ottimizzazione del sito web o di un blog, e dei suoi contenuti, è alla base di qualsiasi attività di web marketing, il punto di partenza per emergere su internet nel medio lungo termine, ma se si fanno le mosse giuste tutto questo porta ad avere risultati concreti nella propria nicchia di mercato.

Anche i contenuti devono essere ottimizzati

I contenuti che pubblichi sul tuo sito web sono “visti” da Google?

Il content marketing ha acquisito grande rilevanza, è decisivo per un sito web fornire regolarmente elementi di qualità, un contenuto informativo, ma anche formativo. Scrivere e offrire contenuti che risolvono problemi alle persone che effettuano ricerche su internet per i loro bisogni, oppure dare dei vantaggi condividendo le proprie esperienze, sono fattori che attirano il proprio target di riferimento e rappresentano la leva che “converte” le visite al sito web in contatti.

I Contenuti che Pubblichi sono Visti da Google? Leggi altro ... #contentmarketing Condividi il Tweet

Fornire informazioni utili per il pubblico è una tattica necessaria per massimizzare la fedeltà alla marca ed è uno dei  motivi che portano traffico di qualità, ecco perché bisogna lavorare per il posizionamento sui motori di ricerca, grazie a un sito web ottimizzato.

Dopo aver creato un contenuto rilevante per il pubblico di riferimento è importante che sia ottimizzata la sua struttura: titolo, descrizione, parola chiave nei paragrafi inserita con regolarità, senza forzature, immagine, jpg o png, con tag “alt” che contiene la stessa, magari inserita nel paragrafo e accompagnata dalla didascalia, lo stesso vale per un Video, un eBook, un Report o altre risorse in PDF.

L’obiettivo finale è quello di coinvolgere il pubblico, ottenere attenzione verso il contenuto da parte delle persone che lo vogliono vedere, perché hanno interesse verso l’argomento trattato e gli piace come viene esposto.

Se utilizzi una Call To Action, un invito al’azione mirato, i lettori saranno molto incentivati a scaricare i tuoi contenuti in cambio del prezioso indirizzo email, il che equivale alla costruzione di una lista di contatti altamente profilata, dopo il traffico sul tuo sito web non sarà più un problema.

seo, ottimizzazione, web marketing,

Google vede il tuo sito come fonte utile?

Se si stanno fornendo informazioni di alta qualità, questo aiuterà nella costruzione di un rapporto di fiducia dei lettori verso il sito web,  i quali ritorneranno spesso a visitare le sue pagine, magari le aggiungono ai preferiti o le condividono sui social, Google prende atto di questo comportamento.

Se Google vede il tuo sito web come una fonte utile, allora capirà che tu sei la risposta alle domande della comunità sui motori di ricerca.

Quando si dice: posizionamento sui motori di ricerca ...

Una vittoria per la SEO e la strategia di content marketing.

Ecco perché bisogna ottimizzare un sito web utilizzando le parole chiave giuste sia per le sue pagine che per i contenuti che pubblichi. Queste azioni consentono di avviare una efficace attività di web marketing che porterà i suoi risultati nel medio e lungo periodo.

Quindi, abbi pazienza e "fede" ... 🙂

Tu come realizzi la pianificazione delle parole chiave sul tuo sito/blog?


Condividi l'articolo con: fan, follower, cerchie e contatti. La Tua gratificazione è importante.

About The Author

Rinaldo Panucci

Per tanti anni mi sono occupato di comunicazione aziendale con varie forme di pubblicità, ora voglio utilizzare bene le risorse web per aiutare PMI e Professionisti a farsi trovare in internet e, soprattutto, farsi scegliere. Ci riuscirò? Con il tuo aiuto SI.

Il tuo commento è molto gradito

Leave A Response

* Denotes Required Field